Fraud Blocker

VPS vs Cloud Server: quale soluzione scegliere per la propria azienda? 

Indice dei contenuti

VPS e Cloud Server: due soluzioni basate sulla virtualizzazione che vengono spesso confuse fra di loro, ma che in realtà nascondono delle differenze importanti. In questo articolo vedremo insieme di che cosa si tratta, quali sono le differenze e quale potrebbe essere la soluzione più adatta per la tua azienda.

Buona lettura! 

  • indice dell’articolo con link alle varie sezioni
  • tempo di lettura stimato dell’articolo 

Che cos’è un VPS

Quando parliamo di un VPS, il cui acronimo sta per Virtual Private Server, parliamo di un server virtuale che sta su un server fisico. Nel caso di un VPS noi abbiamo un singolo server fisico con un hypervisor che ospita uno o più VPS. Questo significa che il disco della macchina virtuale risiede sui dischi del server fisico e che le risorse della macchina virtuale sono attinte dalla singola macchina fisica.

Vantaggi e svantaggi di un VPS

Questa architettura ci espone a una serie di punti di fallimento. 

Ad esempio, quando ho un VPS, se si inceppa la macchina fisica o ha un qualunque tipo di problema, il mio VPS si ferma con la macchina fisica. Allo stesso modo, quando dovrò aggiornare l’hypervisor o dovrò fare attività sull’hypervisor e avrò necessità di riavviare la macchina fisica o di gestire i servizi della macchina fisica, avrò un fermo macchina. 

Riassumendo, quando parliamo di VPS parliamo di un server virtualizzato che ha i vantaggi del server virtualizzato, come ad esempio:

  • la semplicità nel backup
  • la scalabilità delle risorse 

ma ha in parte anche gli svantaggi del server fisico, quindi ad esempio l’impossibilità di allargare la macchina virtuale al di là dello spazio del disco del server fisico, oppure l’impossibilità di ottenere più risorse rispetto a quelle del server del fisico. Per ottenere questo tipo di scalabilità dovrò fermare il VPS, fare uno snapshot e poi spostare il VPS su una nuova macchina fisica con lo stesso hypervisor che abbia le risorse necessarie. Questa operazione richiederà un fermo. 

Che cos’è un Cloud Server

A differenza di un VPS, un Cloud Server è un’infrastruttura più complessa che riduce notevolmente i punti di failure.

Prima di tutto è importante sapere che un Cloud Server è ospitato da un cluster, ovvero un insieme di più server fisici che si occupano di far girare il Cloud Server. Il nostro Cloud Server girerà sempre su uno di questi host fisici, quindi le risorse di CPU e le risorse di RAM verranno da uno degli host fisici. 

Questo host fisico e l’hypervisor che vi è installato sono inseriti in un cluster, quindi ci sono almeno 3 nodi, ovvero 3 server fisici con lo stesso hypervisor che comunicano fra di loro e che possiamo definire un cluster

La funzione di questi nodi è quella di essere sempre a conoscenza del funzionamento di ogni hypervisor e, in caso un hypervisor cessi di funzionare, sanno quali macchine stava gestendo e le riavviano su di loro. Questo permette, in caso di rottura di uno dei server fisici, di avere un down della macchina virtuale molto piccolo perché gli altri hypervisor in qualche secondo si accorgeranno di questo problema e faranno ripartire la macchina sulle loro risorse.

Differenze tra VPS e Cloud Server

La prima e fondamentale differenza riguarda proprio l’impatto che ha un guasto.

Se abbiamo un guasto hardware quando utilizziamo un Cloud Server l’impatto è molto minore rispetto a un guasto fisico su un VPS, perché, come spiegato precedentemente, abbiamo un cluster di più nodi fisici che fanno girare le macchine virtuali.

Un’altra differenza importante riguarda il sottosistema di dischi.

Quando parliamo di Cloud Server molto spesso abbiamo come sottosistema di dischi, non quello delle singole macchine fisiche, ma quella che viene chiamata una SAN.

Che cos’è la SAN

Per semplificare il concetto possiamo immaginare la SAN come un disco di rete molto particolare che all’interno ha tutti i componenti ridondati, ovvero ha un doppio controller dei dischi, doppia connettività di rete, e così via. 

Qualunque oggetto della SAN fallisca viene immediatamente sostituito dall’altro componente e quindi anche questo riduce notevolmente l’impatto di un guasto hardware.

Quando parliamo di SAN parliamo di prodotti estremamente professionali, quindi che hanno un livello di assistenza da parte delle case produttrici molto alte. 

NetApp

Nel caso di All You Cloud utilizziamo NetApp, uno dei massimi produttori di SAN a livello mondiale, e abbiamo un contratto di assistenza che va entro le 4 ore. Questo significa che, in caso di guasto, entro le 4 ore otterremo un intervento e non saremo fermi perché i componenti ridondanti subentreranno nella gestione dello storage. Inoltre, abbiamo un contratto proattivo, quindi quando la macchina segnala il pre-failure, ossia quando si accorge che qualcosa sta per succedere, viene subito allertato il produttore dell’apparato. 

Infine, per terminare il nostro parallelo con le VPS, un vantaggio importante del Cloud Server è la possibilità di effettuare manutenzione sui singoli nodi di calcolo, ovvero sulle singole risorse fisiche, senza dare impatto alle macchine virtuali. Essendo tutti i server virtuali all’interno di un cluster, quando dobbiamo fare manutenzione su una macchina fisica prendiamo i server virtuali gestiti da quella macchina e li spostiamo sugli altri nodi del cluster. Questa operazione viene fatta a caldo, quindi viene fatta mentre le macchine continuano a funzionare: in questo modo garantiamo che la manutenzione dei singoli componenti hardware non abbia un impatto in termini di fermo su quello che è il Cloud Server aziendale.

Conclusioni

Quindi, riassumendo, possiamo dire che:

  • Il Cloud Server ha un costo leggermente superiore poiché lavora su più risorse, ma ci garantisce una maggiore scalabilità e riduce i tempi di fermo. 
  • Un VPS, invece, avrà molto probabilmente un costo inferiore, ma avrà anche più rischi di fermo a causa del fatto che è su un singolo server e che quindi qualunque criticità di quel server poi impatta anche il nostro VPS.

In All You Cloud offriamo solo Cloud Server perché ci piace offrire un prodotto di qualità che garantisca il cliente al massimo. Se vuoi valutare una delle nostre soluzioni Cloud Server puoi visitare la nostra pagina Contatti e compilare il form: insieme valuteremo le tue necessità e struttureremo la miglior proposta per il tuo Cloud aziendale!

Newsletter
Leggi anche

Sicurezza del server: Le migliori pratiche per proteggere i tuoi dati sensibili

La sicurezza dei server è un tema di importanza fondamentale non solo alla luce delle normative vigenti in materia di protezione dei dati, GDPR (General

Il ruolo cruciale dell’ hosting nella velocità del sito web e nell’esperienza utente

Uno dei fattori più importanti che determinano il successo di un sito web è rappresentato dalla sua velocità e, di conseguenza, dall’esperienza dell’utente che si

Sicurezza Informatica per le aziende: come proteggersi e prevenire i danni

La sicurezza informatica è un tema complesso, ma sempre più fondamentale e attuale. In questo articolo cominceremo ad affrontarlo e ad approfondire i vari aspetti